Redex-Andantex
Contatto
Home

ItaliaItalia
 
SOCIETÀ NEWS PRODOTTI ATTIVITÀ NEL MONDO
piu' info...
 
applications

Cambi a 2 velocit¨¤ per macchine utensili

MSR: drive a 2 velocità per la tornitura

descrizione

MSR è una soluzione “chiavi in mano” che permette di ottimizzare la progettazione delle moderne tavole di tornitura verticale, riuscendo contemporaneamente a ottenere elevate asportazioni e un posizionamento accurato. Questa sistema di trasmissione il cui cuore è un cambio epicicloidale a due velocità nato per la macchina utensile, può infatti essere utilizzato sia in configurazione SingleDrive, nel caso di tavole puramente di tornitura, che in configurazione TwinDRIVE nel caso sia necessario cancellare completamente il gioco meccanico (posizionamento e fresatura).
L’MSR permette di risolvere alcuni problemi che si riscontrano nella progettazione, costruzione e utilizzo di tavole tradizionali.
Trattandosi infatti di una trasmissione puramente meccanica, MSR offre numerosi vantaggi rispetto a una catena cinematica che comprenda per esempio uno stadio di cinghie e pulegge; queste ultime infatti, oltre a essere meno rigide e spesso più rumorose, necessitano di cura nel tensionamento iniziale e manutenzione ricorrente per verificarne l’usura.
Quando in più la tavola deve essere dotata di asse C (posizionamento e fresatura), l’utilizzo di due gruppi MSR combinati con un sistema di precarico elettrico per la cancellazione del gioco, semplifica notevolmente la costruzione. L’approccio tradizionale infatti prevede di costruire una complessa trasmissione dedicata a realizzare le funzioni di asse C con la possibilità di essere sganciata dalla corona principale durante le fasi di tornitura.
L’impiego di due gruppi MSR “gemelli” permette di sfruttare l’intera potenza per ottenere la massima asportazione durante le fasi di tornitura mentre durante la fresatura è il CNC stesso che gestisce gli azionamenti secondo uno schema Master-Slave che permette di ottenere gioco zero.
Questo approccio semplifica non solo la concezione della tavola dal punto di vista meccanico ma anche l’impiantistica: per lubrificare un gruppo infatti è sufficiente una sola pompa di mandata con ovvi vantaggi economici che questo comporta.



caratteristiche

> Quattro taglie disponibili
> Possibilità di utilizzare motori fino a 130 kW e oltre
> Velocità di uscita al pignone fino a 3000 rpm
> Coppia in uscita al pignone fino a 12000 Nm